SCUOLA MEDIA: Nuovo Progetto 2015/16


SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

 

Crediamo

 

che La Scuola, intesa come Istituzione che opera in una società pluralistica ed in rapida trasformazione,

  deve avere la capacità di rinnovarsi elaborando un proprio progetto educativo che risponda in misura adeguata

  alle richieste ed alle esigenze di formazione degli studenti in qualità di cittadini che si inseriranno,

  in maniera attiva, nella società futura;

in un servizio scolastico formativo di qualità, da un punto di vista educativo e non solo di preparazione;

nella trasmissione di valori idonei a responsabilizzare le scelte ed i comportamenti della vita;

in rapporti costruttivi basati sul dialogo e sulla collaborazione interpersonale, insistendo sul rispetto reciproco

  e sulla disponibilità agli altri;

 

Desideriamo

 

seguire la rapidità del cambiamento sociale;

proporre una cultura aperta ed avanzata;

educare al senso critico ed alla libertà di pensiero;

non trasmettere solo istruzione, ma preparare i ragazzi alle complesse dinamiche sociali

  evitando la perdita dei valori etici;

 

e….Insieme COSTRUIAMO

 

una scuola che si basi sul primato della persona e al tempo stesso educhi il giovane ad una dimensione civica

  affinché diventi un cittadino libero, maturo, responsabile, onesto e con una propria capacità critica;

una scuola che non si accontenti di trasmettere solo saperi e conoscenze, ma offra una possibilità di formazione

  ed acquisizione di competenze. Una scuola che intende comunicare punti di riferimento attraverso

  cui imparare a conoscere se stessi e gli altri e valutare in modo critico ogni nuova esperienza ed ogni

  nuova proposta con cui confrontarsi;

una scuola aperta e seria, disponibile all’innovazione, seppure radicata ad una forte tradizione culturale.

  Attenta ai problemi di ognuno, pronta all’ascolto, basata sul dialogo;

una scuola che prepari, e che consideri importante il livello qualitativo dell’apprendimento e i contenuti culturali

  trasmessi perché ogni giovane sia un cittadino professionalmente preparato.

una scuola che sviluppi nei ragazzi una dimensione sociale, la tolleranza, l’accettazione

  e la disponibilità verso l’altro in contrapposizione all’attuale tendenza ad un esasperato individualismo

  e ad un eccessivo spirito emulativo.

 

La Scuola Secondaria di 1° Grado svolge un ruolo determinante nella formazione dei giovani. Ha il delicato compito di trasformare l’ancora bambino che esce dalla Scuola Primaria in un adolescente più consapevole e preparato a completare la propria formazione nella Scuola Superiore.

 

La nostra scuola propone uno sviluppo globale dell’alunno sotto tutti i profili:

crescita individuale

socializzazione

maturazione di un corretto metodo di lavoro

formazione culturale

orientamento

 

Si avvale di un corpo docente stabile e motivato. Gli insegnanti, in questi anni, hanno contribuito notevolmente a sviluppare e aggiornare le proposte formative del nostro Istituto, partecipando in prima persona alla stesura del progetto educativo della scuola nei suoi obiettivi fondamentali.


Abbiamo realizzato un progetto didattico moderno, che trova il suo completamento nell’offerta di più ampie e diversificate opportunità d’insegnamento, quali:

il potenziamento della conoscenza della lingua Inglese anche con gruppi di livello differenziato

  e conversation con insegnante di madrelingua;

l’applicazione della lingua inglese in alcuni moduli dell’attività disciplinare di Arte e Immagine, già dal primo anno.

lo studio della seconda lingua a scelta tra: Francese, Tedesco o Spagnolo;

l’approfondimento della conoscenza degli strumenti informatici e multimediali applicati alla didattica;

integrare la tradizionale azione didattica con LIM e iPad;

arricchire l’attività didattica dell’insegnante con una serie di attività di rielaborazione collettiva ed individuale;

integrare e potenziare l’attività fisica.

 

Viene utilizzato il Registro Elettronico che permette alle Famiglie di prendere visione in tempo reale di voti, assenze, argomento delle lezioni, lezioni e compiti assegnati e di prenotare colloqui con gli Insegnanti.

 

Tutte le classi sono attrezzate con la Lavagna Interattiva Multimediale; inoltre tutti gli alunni e i docenti sono stati dotati di Apple iPad in modo da utilizzare i libri elettronici ed inaugurare una nuova stagione della didattica più interessante e partecipata dagli studenti.

 

I docenti hanno sperimentato, nel corso degli anni, la possibilità di razionalizzare l’azione didattica in modo da dedicare il tempo adeguato alla rielaborazione e all’esecuzione di compiti ed esercizi nell’ambito dell’attività curricolare. Ciò consente agli insegnanti di rendersi conto in prima persona delle eventuali difficoltà dei propri allievi senza attendere il momento delle verifiche e di aiutarli a maturare un corretto metodo di studio.

 

Il potenziamento delle ore curricolari della Lingua Inglese, prevedendo, oltre allo svolgimento del programma ministeriale:

l’approfondimento della lingua inglese nell’applicazione di alcuni moduli di una materia disciplinare,

  prevista sin dal primo anno, in modo da abituare i ragazzi a contestualizzare l’uso della lingua in ambiti differenti

  e ampliando il proprio vocabolario.

La scelta di aggiungere due ore settimanali in cui i ragazzi, divisi per livelli di competenza,

  si dedicano allo sviluppo delle Communicative Skills (conversazione in lingua)

  e alla preparazione degli esami di certificazione linguistica K.E.T. e P.E.T., riconosciuti dal British Council;

un’ora settimanale di conversazione con insegnante di madrelingua.

 

In tutte le classi sono ormai consolidati progetti educativi interdisciplinari di particolare rilevanza nella formazione degli allievi quali: Educazione all’Ambiente, Educazione Stradale, Educazione alla Salute, Educazione alla Cittadinanza, Educazione Alimentare, Educazione all’affettività.

 

L’indirizzo cattolico dell’Istituto prevede l’insegnamento della religione. La materia è tuttavia affrontata con un’impostazione laica e non confessionale per permettere la partecipazione anche a chi non appartenga alla stessa religione. È comunque possibile richiedere l’esonero.

 

A chi intende proseguire gli studi in un ambito liceale viene data la possibilità di acquisire gli elementi fondamentali e basilari della Lingua Latina.

 

Nelle classi terze è prevista un’attività di ORIENTAMENTO per la scelta della scuola secondaria di 2° grado che prevede:

Interventi di docenti e alunni della scuola superiore;

Incontri di orientamento in collaborazione con il CROSS

  (Centro di Ricerche sull’Orientamento Scolastico dell’Università Cattolica di Milano).

 

 

Dal prossimo anno scolastico 2015-2016 sarà possibile scegliere tra due diversi percorsi didattici.

 

Il primo propone un orario di 40 ore settimanali, dal lunedì al venerdì:

 

  13 ore Italiano, Storia, Ed. Civica e Geografia

  8 ore Matematica e Scienze

  5 ore Inglese

  3 ore Seconda Lingua Straniera

  2 ore Musica

  2 ore Tecnologia e Informatica

  2 ore Arte e Immagine

  2 ore Scienze Motorie

  2 ore Attività sportiva

  1 ora Religione

 

inizio delle lezioni alle 8.15 e uscita pomeridiana alle 16.30;

 

il secondo propone un orario di 30 ore settimanali, dal lunedì al venerdì, per chi avesse la necessità per motivi personali, culturali sportivi ecc. di concentrare l’attività prettamente scolastica al mattino:

  10 ore Italiano, Storia, Ed. Civica e Geografia

  6 ore Matematica e Scienze

  3 ore Inglese

 2 ore Seconda Lingua Straniera

  2 ore Musica

  2 ore Tecnologia e Informatica

  2 ore Arte e Immagine

  2 ore Scienze Motorie

  1 ora Religione

 

inizio delle lezioni alle 8.15  e uscita alle 14.00 (oppure alle 14.50 se si usufruisce della refezione scolastica).

 

È possibile aderire, facoltativamente, a due ore settimanali pomeridiane di approfondimento della lingua Inglese partecipando alla positivissima iniziativa di “Inglese a livelli”. Inoltre, tutti i giorni, è possibile aderire, facoltativamente, all’attività di studio assistito fino alle 16.30.

 

Servizio di refezione

 

L’Istituto è attrezzato con una propria cucina e garantisce una corretta ed equilibrata alimentazione.

 

Iniziative sportive

 

Per educare i ragazzi ad una sana competizione e per valorizzare e potenziare le abilità fisiche di ciascuno, vengono organizzate gare sportive durante le quali gli alunni possono gareggiare anche con coetanei di altri istituti. Si prevedono inoltre uscite presso vari centri sportivi (Filaforum, Palazzo del ghiaccio, piscine comunali, ecc…) per ampliare e diversificare l’esperienza ludico - motoria.

 

Iniziative didattico formative:

 

Visite didattiche: in Milano e in altre città d’interesse artistico. Spesso gli studenti stessi

  vengono coinvolti in maniera attiva nella progettazione di queste uscite;

 

Escursioni e gite di un’intera giornata. Sono scelte mete d’interesse naturalistico o storico – artistico;

 

Adesioni a progetti proposti da vari enti (ASL, FAI, AMSA, ecc.) che operano nella Regione Lombardia.

  La finalità è sia quella di promuovere nel “cittadino in formazione” la conoscenza e l’uso consapevole

  del patrimonio culturale, sia quello di approfondire tematiche inerenti la salute e il benessere dei ragazzi;

 

Settimana bianca in occasione del Carnevale. L’istituto organizza la settimana bianca con lo scopo

  di offrire l’occasione di frequentare una scuola di sci e di favorire la socializzazione;

 

Settimana di “Integration Programme” in un College inglese per approfondire la lingua

  e la cultura anglosassone sul campo;

 

Stages estivi all’estero. Nel periodo estivo (giugno – luglio) la scuola organizza soggiorni

  in alcuni paesi europei con lo scopo di approfondire le lingue straniere studiate;

 

Iniziative di solidarietà d’Istituto. Gli alunni di tutte le classi organizzano il “Concerto di Natale”

  e partecipano alla raccolta di fondi ad esso associata da destinare ad un ente benefico.

 

Trasporto alunni

 

È organizzato un servizio di trasporto alunni, sia al mattino che al pomeriggio, con scuolabus